box doccia

BOX DOCCIA

Una delle stanze più importanti della casa è sicuramente il bagno, luogo dedicato al relax ed al benessere. Arredarlo in maniera ottimale  renderà più piacevoli i vostri momenti. Grazie all’attenzione che poniamo nella ricerca dei migliori accessori, come nuovi carrelli e cristalli decorati, i box doccia della VetreriaPeligna fanno della stabilità uno dei loro punti di forza.

I nostri componenti per cabine doccia sono totalmente versatili, da riuscire a realizzare qualsiasi misura e installarli in qualsiasi ambito. Infatti riusciamo a realizzare cabine doccia del tipo :

  1. box doccia 1 lato ( a nicchia / muro – muro )
  2. box doccia 2 lati ( ad angolo / muro / vetro )
  3. box doccia 3 lati ( vetro – vetro )
Scopri tutte le soluzioni per box doccia scorrevoli e pareti fisse

Box doccia 1 lato

Per box doccia 1 lato o box doccia a nicchia, intendiamo tutte quelle soluzioni dove la cabina doccia deve essere installata tra muro e muro. Questa è una delle soluzioni maggiormente personalizzabili con diversi sistemi di aperture.

Misure box doccia

I box doccia a nicchia sono quelli che presentano meno problemi in fase di installazione e più semplici da configurare. Infatti in questa tipologia di doccia, dobbiamo chiudere solo un lato del vano. Le dimensioni più comuni sono: box doccia 70×90, 80×80 , 70×70 oppure 70×100, ma in questo contesto avendo un solo lato a disposizione la configurazione è molto semplice.

Apertura box doccia

A seconda dei gusti, con un box doccia a nicchia possiamo configurare le porte doccia in 2 modi :

  • porte doccia scorrevoli
  • porte doccia a battente

Nel caso di porte doccia scorrevoli, dobbiamo obbligatoriamente avere un lato fisso ed uno mobile. Questo comporta che maggiore sarà lo spazio a disposizione tra muro e muro del vano, maggiore sarà l’apertura a disposizione.

Nel caso invece di porte doccia a battente, le soluzioni sono di 3 tipi.

  • 1 anta Possiamo sfruttare tutta l’apertura e installare una sola porta a battente
  • 2 ante Dividere l’apertura e installare 2 porte a battente
  • 1 anta + 1 fisso Un lato fisso di piccole dimensioni ed un lato a battente.

Tutto dipende dai gusti personali e dal tipo di ambiente che si vuole realizzare.

Vetri box doccia

Oggi le mode di design e degli architetti, spingono a realizzare box doccia dallo stile molto minimal, si è passato col tempo da vetri satinati fino ad arrivare ad oggi a vetri trasparenti. In tutto questo è venuto meno uno degli elementi principali, la privacy. Ma grazie alle moderne tecnologie oggi possiamo avere vetri con un giusto mix di privacy e nello stesso tempo di trasparenza. I nostri box doccia possono essere forniti con semplici vetri trasparenti oppure con vetri con decori digitali stampati sia su tutta la superficie o anche solo nella parte centrale ed infine con vetri di design OMNIDECOR. Per quanto riguarda la sicurezza, tutti i vetri forniti sono di spessore 8mm e possono essere o vetri temperati o vetri temperati stratificati (consigliati).

Box doccia 2 lati

Per box doccia 2 lati, intendiamo quelle soluzioni dove le pareti di appoggio del box sono solo 2. In questo contesto per massimizzare l’apertura optiamo per installare un box doccia angolare. Questa soluzione ci permette di aumentare il vano d’ingresso, essendo le 2 porte, realizzate su 2 lati diversi.

Misure box doccia

I box doccia angolari esistenti sul mercato sono di diverse dimensioni. In questa tipologia di cabine doccia, i più comuni sono: box doccia rettangolari 70×90, oppure box doccia quadrati 80×80 , 70×70,

Apertura box doccia

A seconda dei gusti, con un box doccia angolare possiamo configurare le porte doccia in 2 modi :

  • porte doccia scorrevoli
  • porte doccia a battente

Nel caso di porte doccia scorrevoli, dobbiamo obbligatoriamente avere su ciascun lato , un vetro fisso ed uno mobile, in modo da avere i 2 vetri fissi ancorati alle pareti e i 2 mobili scorrevoli che si sovrappongono. Questo comporta che per massimizzare l’apertura avremo i lati fissi leggermente più piccoli di quelli mobili.

Nel caso invece di porte doccia a battente, le soluzioni sono di 2 tipi.

  • 1 anta Possiamo sfruttare un lato del box doccia come apertura e installare una porta a battente ancorata a muro, mentre l’altra parete fissa. Fondamentale in questo caso, avere lo spazio per aprire e chiudere la porta doccia, essendo essa di dimensioni importanti.
  • 2 ante mobili + 2 fissi 2 vetri fissi ancorati sulle due pareti e 2 porte con cerniere ancorate ai vetri fissi

Tutto dipende dai gusti personali e dal tipo di ambiente che si vuole realizzare.

Vetri box doccia

Oggi le mode di design e degli architetti, spingono a realizzare box doccia dallo stile molto minimal, si è passato col tempo da vetri cattedrali a vetri satinati fino ad arrivare ad oggi a vetri trasparenti. In tutto questo è venuto meno uno degli elementi principali, la privacy. Ma grazie alle moderne tecnologie oggi possiamo avere vetri con un giusto mix di privacy e nello stesso tempo di trasparenza. I nostri box doccia possono essere forniti con semplici vetri trasparenti oppure con vetri con decori digitali stampati sia su tutta la superficie o anche solo nella parte centrale ed infine con vetri di design OMNIDECOR. Per quanto riguarda la sicurezza, tutti i vetri forniti sono di spessore 8mm e possono essere o vetri temperati o vetri temperati stratificati (consigliato).

Box doccia 3 lati

Per box doccia 3 lati, intendiamo quelle soluzioni dove le pareti da chiudere del box sono 3. In questo contesto, avendo 3 lati a disposizioni, di cui 2 di appoggio, le soluzioni per ottimizzare il nostro box doccia non sono molte.

Misure box doccia

I box doccia angolari esistenti sul mercato sono di diverse dimensioni. In questa tipologia di cabine doccia, i più comuni sono: box doccia rettangolari 70×90, oppure box doccia quadrati 80×80 , 70×70,

Apertura box doccia

A seconda dei gusti, con un box doccia angolare possiamo configurare le porte doccia in 2 modi :

  • porte doccia scorrevoli
  • porte doccia a battente

Nel caso di porte doccia scorrevoli, dobbiamo obbligatoriamente avere 2 pareti fisse, mentre frontalmente un vetro fisso ed uno mobile, in modo da avere i 2 vetri fissi ancorati alle pareti e i 1 mobile scorrevole che si sovrappone. Questo comporta che l’apertura sarà circa dimezzata.

Nel caso di porte doccia a battente le soluzioni a disposizione sono di un solo tipo. Infatti dove prima erano presenti le porte scorrevoli ora abbiamo le porte a battente. Rispetto alla soluzione precedente, questo comporta un vantaggio. l’apertura del vano sarà totale per l’intero lato del box doccia.

Tutto dipende dai gusti personali e dal tipo di ambiente che si vuole realizzare.

Vetri box doccia

Oggi le mode di design e degli architetti, spingono a realizzare box doccia dallo stile molto minimal, si è passato col tempo da vetri cattedrali a vetri satinati fino ad arrivare ad oggi a vetri trasparenti. In tutto questo è venuto meno uno degli elementi principali, la privacy. Ma grazie alle moderne tecnologie oggi possiamo avere vetri con un giusto mix di privacy e nello stesso tempo di trasparenza. I nostri box doccia possono essere forniti con semplici vetri trasparenti oppure con vetri con decori digitali stampati sia su tutta la superficie o anche solo nella parte centrale ed infine con vetri di design OMNIDECOR. Per quanto riguarda la sicurezza, tutti i vetri forniti sono di spessore 8mm e possono essere o vetri temperati o vetri temperati stratificati (consigliato).

PROGETTAZIONE BOX DOCCIA

progettare box doccia

Un box doccia ideato e progettato secondo le vostre aspettative  diventa un personale luogo di piacere nella vostra casa: un posto in cui immergersi e rilassarsi in tranquillità per scaricare le tensioni giornaliere.

Volete  personalizzare la vostra cabina doccia, la vostra piccola sauna dei sogni insieme a noi? Vi seguiremo passo passo nella realizzazione, consigliandovi le migliori soluzioni di design e di efficienza.

Perchè scegliere VETRERIAPELIGNA?

  • Accessori e produzione italiana.
  • I box doccia della Vetreriapeligna sono caratterizzati da finiture curate e dall’uso di materiali resistenti.
  • La VetreriaPeligna monta vetri temperati come da normativa vigente UNI EN 14428